€ 0 a € 15.000.000

Abbiamo trovato 0 risultati. Tutti i risultati >
I tuoi risultati di ricerca

Affittare casa ai tempi del Covid-19

Pubblicato da Filippo Meani sopra 27 Aprile 2020
0

Affittare casa oggi. Ormai sappiamo che l’emergenza sanitaria da Covid-19 (Nuovo Coronavirus) sta mettendo a dura prova anche il sistema economico nazionale. Sono molte le attività che ne stanno risentendo, e tra queste c’è senza dubbio l’immobiliare. Purtroppo da parte del Governo centrale non c’è stato ancora un provvedimento generale a sostegno di questa categoria, e uno dei temi di cui si parla di meno, ma che sta soffrendo di più, è quello delle locazioni. Da più parti si chiede sostegno al pagamento o rinvio dei canoni per le famiglie in difficoltà. Mentre il bonus affitti del Decreto di marzo, sotto forma di credito di imposta, vale solo per i locali a uso lavorativo. E allora? Quello che al momento è possibile fare è di concordare direttamente tra proprietario e inquilino un canone calmierato, o addiruttura una proroga consensuale al pagamento delle rate di affitto. Meglio sempre per iscritto e magari registrare il nuovo canone ribassato all’Agenzia delle Entrate, di modo che anche la tassazione sarà ribassata di conseguenza. E’ possibile il recesso per gravi motivi (questo può essere preso in considerazione ad esempio per gli affitti degli studenti universitari che ora non possono più seguire le lezioni) oppure informarsi presso gli Enti Comunali dove si ha la propria residenza, in quanto sono state messe in campo alcune misure di intervento a livello territoriale per continuare ad affittare casa.

Per altre informazioni contattaeci al numero 039.617231

oppure scrivete a: info@meanire.it

 

Contatti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronto immobili