fare clic per attivare lo zoom
Ricerca...
Nessun risultato trovato
apri mappa
Vedi Roadmap Satellite Hybrid Terrain La mia posizione schermo intero Precedente Prossimo

€ 0 a € 15.000.000

Abbiamo trovato 0 risultati. Vedi i risultati
Ricerca Avanzata

€ 0 a € 15.000.000

abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Il Grattacielo W350 sarà la torre lignea più alta del mondo con i suoi 350 metri

Postato da Filippo Meani on 12 Marzo 2019
| 0

Il Grattacielo W350 sarà la torre lignea più alta del mondo con i suoi 350 metri. Piante e alberi sui balconi come il Bosco verticale italiano, che verrà replicato in Giappone rispettando i parametri dell’edilizia antisismica. L’inaugurazione prevista nel 2041

SETTANTA piani disposti su 350 metri di altezza: sono le misure del grattacielo che sarà costruito a Tokyo su un’area di 455mila metri quadrati e sarà il più alto mai costruito in legno. Nome in codice: W350. A progettarlo è l’azienda giapponese di prodotti in legno Sumitomo Forestry Co che prevede l’uso di acciaio solo per il 10% dell’edificio, la cui inaugurazione è prevista per il 2041. La data non è casuale, visto che coinciderà con il 350° anniversario della società. Oltre che per l’altezza, il grattacielo di legno toccherà un record anche per i costi: secondo le stime della Sumitomo, la cifra prevista si aggira intorno ai 600 miliardi di yen (circa 4,5 miliardi di euro), il doppio rispetto a un edificio di pari dimensioni costruito con tecniche e materiali tradizionali (cemento, acciaio e vetro). Tuttavia, si sta parlando di una struttura le cui tecniche costruttive sono innovative e vi è grandissima attenzione all’impatto ambientale.

Attualmente, la struttura edilizia in legno più alta che esista è a Vancouver, in Canada: si tratta di una residenza per gli studenti della University of British Columbia, alta 53 metri e assemblata in soli 70 giorni l’estate dello scorso anno grazie a elementi prefabbricati.

Così come questi edifici, i Boschi Verticali e molti altri, W350 rappresenta una nuova generazione di architetture che inglobano gli elementi naturali come parti essenziali, superando così il concetto di verde inteso come semplice decorazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confronta Annunci