€ 0 a € 15.000.000

Abbiamo trovato 0 risultati. Tutti i risultati >
I tuoi risultati di ricerca

Rebecca Zarr titolare dell’omonima agenzia immobiliare a St. Tropez

Pubblicato da Filippo Meani sopra 9 Maggio 2020
0

Rebecca vive e lavora a st Tropez, località balneare famosa in tutto il modo, Lei è proprietaria di un agenzia immobiliare che tratta solo immobili di lusso .

https://www.rebeccazarr.com/

Indirizzo mail rebecca@rebeccazarr.com

Cara Ilaria, è un grande piacere condividere le esperienze del nostro settore immobiliare in questi tempi difficili. Il mio cuore si rivolge a te nel Nord Italia e auguro a te e a tutti i nostri colleghi in tutto il mondo un de-confinamento forte, felice e di successo.

Com’era il mercato immobiliare  prima della pandemia?

Lavoro a Saint-Tropez sulla Costa Azzurra e il mercato nei primi mesi dell’anno era molto attivo con molti acquirenti seri. Lavoro su 2M e sono specializzata nel mercato 5M + offrendo un servizio di ricerca di proprietà su misura per clienti privati. Avendo lavorato a Londra e Singapore per molti anni, molti dei miei clienti provengono dalla capitale Inglese.

La tua città, ha subito il lockdown?

L’ultimo giorno di scuola è stato venerdì 13 marzo e il presidente Macron ha annunciato un rigoroso blocco a livello nazionale da martedì 17 marzo. Dall’11 maggio la Francia dovrebbe riaprire le scuole e alcune aziende ripartiranno lentamente. Invece Saint-Tropez che è meta turistica, stiamo ancora aspettando il via libera per i nostri ristoranti, hotel e spiagge.

Come stai lavorando in questa  quarantena e come hai conciliato il tuo lavoro con la famiglia ?

Siamo fortunati a Saint-Tropez siamo confinati in una bellissima parte del mondo con molto spazio e abbiamo potuto uscire in giardino, fare passeggiate; non mancano prodotti freschi nei negozi. Durante la quarantena il mio merca to immobilIare è proseguito in modo simile al normale anche se non è possibile effettuare visite. Ritengo che proteggere la salute dei nostri genitori e nonni non sia affatto un lavoro ingrato e sono molto contenta di farlo ; tuttavia, come molti genitori di bambini piccoli, è stato impegnativo e stancante lavorare con il mio piccolino di 3 anni a casa.

 

Hai acquisito un nuovo incarico di vendita, o tu e la tua agenzia immobiliari siete stati in grado di vendere immobili?
Un mio cliente ha fatto una proposta su una villa da 6,5 milioni che stava valutando da un po’ di tempo e quindi è stato un periodo impegnativo per concordare le condizioni contrattuali. Durante la quarantena ho anche acquisito due nuovi clienti che mi hanno chiesto di cercare proprietà immobiliari e ho inviato loro alcune proposte da valutare e con loro abbiamo discusso del mercato immobiliare. Sono stata anche presentata a tre venditori che incontrerò alla fine di questo confinamento.

Stai utilizzando strumenti tecnologici, come virtual tours , video chiamate o altro?

Ho utilizzato Zoom per essere a contatto con i miei clienti. Ho anche avuto riunioni e conferenze con i colleghi di Londra sempre tramite videochiamate . Vorrei avere più video delle proprietà immobiliari che gestisco e questo è qualcosa su cui mi piacerebbe lavorare dopo il blocco.

 

Secondo te, è possibile vendere proprietà immobiliare di lusso solo mostrando tour virtuali ai potenziali acquirenti?

Penso che i tour virtuali siano importanti, soprattutto con la maggior parte dei miei clienti che provengono dall’estero e possono aiutare durante la fase di preselezione. Tuttavia per acquistare una proprietà sono fermamente convinta che devi sentire “energia” che emana la proprietà immobiliare, ammirare la vista, respirare l’aria, ascoltare i suoni, scoprire il quartiere e innamorarsene.

Cosa pensi che accadrà nel mercato immobiliare del lusso dopo il lockdown?

Credo che il mio mercato, fatto di proprietà oltre i 5M rimarrà attivo anche se magari rallenterà un pò. Saint-Tropez ha attirato per decenni alcune delle persone più ricche del mondo. Anche il mercato immobiliare locale qui a Saint-Tropez proseguirà positivamente, anche se gli acquirenti potrebbero impiegare un po ‘più di tempo per decidere l’acquisto di una proprietà. Stiamo già vedendo arrivare gli investitori con offerte al ribasso con l’idea di chiudere buoni affari e questa potrebbe essere una buona idea. Potremmo assistere a un rallentamento del mercato della seconda casa nella fascia di prezzo 500k-2M perché gli acquirenti si dovranno prima riprendere dagli effetti della crisi. Tuttavia, essendo io un ‘eterna ottimista, sono convinta che molte persone, dopo questo lungo periodo di isolamento e di tristezza, si metteranno a cercare la casa delle vacanze dei loro sogni con tanto spazio, verde, suoni del mare e con la promessa di trascorrere molti anni felici in famiglia a St Tropez.

Non vedo l’ora di aiutarli a realizzare i loro sogni.

Grazie Rebecca

 

http://www.meanire.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronto immobili